Perchè la nostra scuola

“Senza un’infanzia piena di allegria e di calore, senza il gioco colmo di fantasia, senza un’infanzia realmente vissuta come tale manca la base per la vita futura” Rudolf Steiner

di conseguenza il nostro scopo principale è e sarà:

“Far conoscere una pedagogia che insegni ad apprendere, ad apprendere per tutta la vita dalla vita stessa. La pedagogia deve partire dalla vita e non da un erudito pensiero scientifico”

La pedagogia Rudolf Steiner o Waldorf

Basata sulla conoscenza delle fasi evolutive della prima infanzia e sulla consapevolezza dell’estrema flessibilità e plasmabilità dell’organismo infantile, fa sì che nel Gruppo giochi il piccolo venga accolto in un’atmosfera “di casa”. La maestra, un po’ come una mamma, svolge innumerevoli attività legate al quotidiano, attività che i bambini imitano volentieri. La vita nella piccola comunità scorre secondo un ritmo di grande respiro, dando al piccolo bambino la possibilità di inspirare ed espirare, favorendo così un sano e corretto sviluppo delle sue forze fisiche, animiche e spirituali.

Asilo Steineriana

Come nasce e cosa si propone il Gruppo Pedagogico Steineriano

Nel 2000 nasce in Alessandria una Associazione no profit che vuole dedicarsi alla divulgazione del pensiero di Rudolf Steiner, filosofo e pedagogista austriaco. Steiner è il fondatore dell’antroposofia (conoscenza dell’essere umano), di una particolare corrente pedagogica (la pedagogia Waldorf), di un tipo di medicina (la medicina antroposofica o steineriana) oltre che l’ispiratore dell’agricoltura biodinamica, di uno stile architettonico e di uno pittorico. Ha posto anche le basi dell’euritmia e dell’arte della parola. Si è occupato inoltre di filosofia, sociologia, antropologia e musicologia. Emil Molt, direttore della fabbrica di sigarette Waldorf-Astoria di Stoccarda, volle fondare una scuola per i figli dei suoi operai. La scuola Waldorf aprì le porte nel settembre del 1919 con circa 250 alunni e dodici insegnanti, sotto la conduzione pedagogica di Rudolf Steiner. Oggi esistono scuole Waldorf in tutto il mondo.

L’associazione costituita in Alessandria prende il nome di “Gruppo Studi R.Steiner Alessandria”. Opera principalmente come gruppo di studio dell’Antroposofia per approssimativamente 3 anni. In seguito, raccolte le forze comunitarie nate intorno ai bambini, dà vita anche al Gruppo giochi di via Canefri 5. Esso si propone, sulla base dello studio dell’antroposofia, la diffusione di una conoscenza ed un pensiero pedagogico che consideri il bambino soggetto individuale dell’attività di insegnamento. L’associazione promuove corsi, conferenze, attività artistiche e artigianali, organizza le feste dell’anno e gli eventi di presentazione. Tutto questo viene realizzato dal Gruppo giochi e dall’Associazione per far conoscere sempre di più la pedagogia steineriana. Oggi l’Associazione è giuridicamente inquadrata come Associazione di Promozione Sociale (APS), è iscritta nell’albo regionale delle APS, conta sull’adesione di circa 20 soci e gli organi direttivi sono costituiti da un presidente, un vice presidente, due consiglieri e 2 probiviri.

Per saperne di più

pdf-icon

Il movimento Steiner Waldorf mondiale

pdf-icon

La presenza del movimento in Italia